Neuropsicomotricità dell’età evolutiva

Il Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva è la figura professionale che fa parte del gruppo delle “professioni sanitarie riabilitative” ed è l’unica ad avere una specifica competenza sui bambini, dalla nascita fino ai 18 anni di età.

AMBITO DI INTERVENTO

Il TNPEE si occupa della terapia e della riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche infantili. In particolare si rivolge ai bambini con disturbi neuromotori e sensoriali, disturbi della coordinazione motoria, disturbi dello spettro autistico, ritardo psicomotorio, disturbi dell’attenzione, disturbi della regolazione affettivo-comportamentale, disturbi specifici del linguaggio e dell’apprendimento, sindromi genetiche.

In particolare si rivolge ai bambini con:

  • disturbi neuromotori e sensoriali
  • disturbi della coordinazione motoria
  • disturbi dello spettro autistico
  • ritardo psicomotorio
  • disturbi dell’attenzione
  • disturbi della regolazione affettivo-comportamentale
  • disturbi specifici del linguaggio
  • disturbi dell’apprendimento
  • sindromi genetiche

Il terapista della neuropsicomotricità si occupa:

  • Della prevenzione
  • Dell’osservazione/riabilitazione
  • Dell’abilitazione/riabilitazione

Prevenzione: l’intervento viene eseguito per evitare percorsi di sviluppo atipici del bambino, andando a favorire la generalizzazione delle competenze apprese nel setting terapeutico ai differenti contesti di vita.

Osservazione / valutazione: in questa fase il TNPEE valuta le relazioni tra aspetti motori, cognitivi e relazionali del bambino e contribuisce a definire gli obiettivi terapeutici e le strategie di intervento nella cura del progetto abilitativo/riabilitativo.

Riabilitazione: il TNPEE attua interventi riabilitativi per favorire i processi di riorganizzazione funzionale, considerando l’età ed il livello di sviluppo del bambino. L’intervento viene attuato secondo tecniche e strategie che vengono adattate alle competenze e caratteristiche proprie del bambino (l’intervento è cucito a misura di ciascun bambino).

Abilitazione: in questo ambito il neuropsicomotricista interviene per favorire l’emergere di nuove abilità o per consolidare quelle presenti e la partecipazione del bambino alle diverse attività.

I nostri specialisti di Neuropsicomotricità dell'età evolutiva

null
Angela Coli
Neuropsicomotricista